Requisiti per i nomi generici

Le denominazioni a carattere generico che non presentano un interesse particolare per una parte o la totalità della comunità svizzera sono generalmente escluse dal dominio .swiss.

I nomi di dominio corrispondenti o affini a denominazioni a carattere generico che presentano un interesse particolare per una parte o la totalità della comunità svizzera potranno essere attribuiti tramite mandato di nominazione.

Si tratta di denominazioni che si riferiscono o descrivono in modo generale una categoria o una classe di beni (ad es. cioccolato, biscotti, pizza, orologi), di servizi (ad es. banca, finanza, parrucchiere, assicurazione), di persone o di gruppi (ad es. consumatori, avvocati, studenti, famiglie), di organizzazioni (ad es. scuola universitaria professionale, federazione, associazione), di prodotti (ad es. macchine, attrezzi, automobili), di settori (ad es. panetteria, falegnameria, edilizia) o anche di attività (ad es. calcio, sport, yoga).

L'UFCOM pubblica qui di seguito una lista esemplificativa di denominazioni a carattere generico che possono essere attribuite tramite mandato di nominazione. La lista non è esaustiva.

Un mandato può includere una serie di nomi di dominio affini in italiano, francese, tedesco e inglese.

Esistono tuttavia denominazioni all'origine generiche che sono state individualizzate ad esempio da un marchio, un'impresa o un monopolio a tal punto che per la collettività queste denominazioni non rappresentano più una classe o una categoria. Di conseguenza non è più possibile considerare tali denominazioni come termini generici ai sensi dell'ordinanza sui domini Internet (ODIn). Pertanto, in particolare i marchi e i nomi di imprese che corrispondono a priori a una denominazione generica e (1) non presentano un interesse particolare (altrimenti si potrebbe ricorrere a un mandato di nominazione) possono tuttavia essere attribuiti ai titolari di diritti su segni distintivi, a condizione che l'attribuzione (2) non comporti una situazione di confusione ai danni di un terzo o (3) procuri al titolare un notevole vantaggio concorrenziale su Internet.


Come ottenere un nome generico?

Qualsiasi candidato a un nome di dominio che deve essere attribuito tramite mandato di nominazione deve proporre un progetto di mandato di nominazione al gestore del registro.

Può scegliere liberamente la forma in cui documentare il rispetto dei requisiti posti alle gestione di un nome sottoposto a mandato di nominazione (cfr. cap. succ.). Il candidato può anche indicare, quale oggetto del mandato, una serie di nomi di dominio affini in italiano, francese, tedesco o inglese.

Per compilare la documentazione da presentare, il richiedente può riferirsi al seguento documento :

Una volta valutata la documentazione ottenuta, il gestore del registro contatta il candidato per l'elaborazione del mandato di nominazione. Se le condizioni sono soddisfatte, il gestore del registro fornisce al candidato la versione definitiva del mandato di nominazione. Questo può quindi rivolgersi al proprio centro di registrazione riconosciuto o rivenditore per richiedere la registrazione del nome di dominio o dell'insieme dei nomi relativi al mandato di nominazione.

Le domande di registrazione sono pubblicate dal gestore del registro per un periodo di 20 giorni per permettere ad altri interessati di presentare una candidatura concorrente o formulare eventuali osservazioni.

Una volta scaduto il termine di 20 giorni e se non vi sono né domande concorrenti né osservazioni, il o i nomi di dominio engono
assegnati in linea di massima entro tre giorni. Il centro di registrazione è messo al corrente delle attribuzioni per poterne rilasciare conferma al proprio cliente.

In caso di candidatura plurima, il gestore del registro attribuisce il nome di dominio al candidato il cui progetto apporta alla comunità interessata e alla comunità svizzera un valore aggiunto chiaramente superiore a quello degli altri progetti. Se nessun progetto soddisfa questo requisito e i candidati non riescono ad accordarsi su una candidatura unica o comune, il gestore del registro subordina l'attribuzione a un'estrazione a sorte o a una vendita all'asta.

Requisiti per la gestione di un nome attribuito tramite mandato

La gestione di un nome attribuito tramite mandato è sottoposta ai requisiti seguenti:

  • il nome di dominio è attribuito a un'organizzazione che rappresenta la totalità o una parte importante della comunità interessata dal nome di dominio richiesto oppure che gode del sostegno di tale comunità. Può trattarsi anche di un'associazione mantello del settore cui si riferisce il nome di dominio, e non di un'azienda attiva in questo settore;
  • l'utilizzazione del nome di dominio e l'offerta di prestazioni o servizi ad esso correlata devono andare a beneficio di tutta la comunità interessata. Per principio, un singolo attore di mercato non può farsi attribuire un nome tramite mandato di nominazione, perché lo utilizzerebbe per i propri interessi particolari e non a vantaggio della comunità in questione, oltre a beneficiare di un vantaggio concorrenziale nei confronti degli altri attori di mercato;
  • l'utilizzazione del nome apporta un valore aggiunto alla comunità interessata e alla comunità svizzera;
  • il richiedente soddisfa le eventuali condizioni supplementari stabilite dall'UFCOM per un nome di dominio o un determinato progetto che possiedono certe caratteristiche;
  • il richiedente rispetta le condizioni generali e particolari di attribuzione del nome di dominio;
  • i prodotti offerti tramite un nome di dominio la cui denominazione si riferisce a un prodotto, alle sue caratteristiche o a una categoria di prodotti rispettano i requisiti di cui al titolo secondo della legge del 28 agosto 1992 sulla protezione dei marchi (Swissness).
  • Il nome o i nomi di dominio attribuiti tramite il mandato di nominazione devono essere utilizzati. Un semplice reindirizzamento a un altro sito che non termina con ".swiss" è vietato.

Alternativa all'attribuzione di un nome di dominio tramite mandato

Un nome di dominio a carattere generico può essere rielaborato, personalizzandolo, in modo da non renderne più visibile il legame con una categoria o una classe di beni, servizi, persone, gruppi, organizzazioni, cose, tecniche, settori o attività. In un tale caso, il nome di dominio non deve dunque essere attribuito mediante mandato, bensì quale semplice nome di dominio. Esempi: hotel-paradiso.swiss, carrozzeria-michel.swiss, hxq-acciaio.swiss.
Deve comunque sussistere una relazione oggettiva tra il nome di dominio e il richiedente.

Lista dei nomi richiesti nel quadro di mandati di nominazione

Il gestore del registro pubblica per un periodo di 20 giorno i nomi richiesti nel quadro di mandati di nominazione che hanno superato l'esame preliminare.

Accedere alla lista

I nomi sono pubblicati con la menzione "Mandate".

Di norma, la lista è aggiornata tutti i martedì (ore 14:00) ma durante le festività l'aggiornamento potrebbe essere posticipato.

Durante il periodo di pubblicazione, altri richiedenti possono presentare all'indirizzo del gestore domainnames@bakom.admin.ch una domanda per un mandato di nominazione che riguarda lo stesso nome di dominio.

È altresì possibile segnalare all'indirizzo del gestore del registro domainnames@bakom.admin.ch qualsiasi problema relativo a una candidatura.

Quanto costa un mandato di nominazione?

I mandati di nominazione richiedono una procedura di attribuzione più complessa e una vigilanza costante del rispetto delle condizioni di attribuzione. È per questo che i prezzi sono più elevati rispetto a quelli relativi alla registrazione di semplici nomi di dominio.

I prezzi sono orientati al mercato e stabiliti dai centri di registrazione. Voglia rivolgersi al Suo centro di registrazione o rivenditore per conoscere i costi che Le saranno fatturati. In linea di massima comportano un importo unico di diverse migliaia di franchi che vengono fatturati al momento dell'attribuzione del o dei nomi e spese di gestione annue di qualche centinaia di franchi.

Utilizzazione di un nome di dominio

Un nome di dominio sottoposto a mandato di nominazione è attribuito per un periodo di tempo limitato ed è soggetto all'obbligo di utilizzazione.

Un semplice reindirizzamento a un altro sito che non termina con ".swiss" è vietato.

Il gestore del registro verifica regolarmente il rispetto delle condizioni e la realizzazione del progetto proposto.

Ultima modifica 25.04.2018

Inizio pagina

https://www.nic.swiss/content/nic/it/home/registrieren-sie-ihre-swiss-domain/bedingungen-fuer-generische-namen.html